Sabato 2 maggio, in concomitanza con l’inizio della “Indoor Rowing & GBAD Challenge”, è programmata anche la “Special Quarantine GBAD Challenge”, la gara per gli atleti Speciali. Un’iniziativa che prevede lo svolgimento di un circuito di GBAD (gambe, braccia, addome, dorso) con una serie di ripetizioni come da bando. Le società hanno tempo di effettuare le iscrizioni entro le 24.00 di mercoledì 29 aprile 2020, seguendo le modalità previste dal bando di gara e senza pagare nessuna tassa di iscrizione. E’ bene ricordare che l’iniziativa si pone l’obiettivo di rendere piacevole la fine della quarantena, anche se sarà probabilmente scaglionata, con una gara che non avrà punteggio Montù o D’Aloja e si baserà soprattutto sul Fair-Play personale, quindi il controllo della prestazione è demandato ad ogni singolo atleta che vi parteciperà. Per questo motivo non sono ammessi ricorsi di nessun tipo, ma è lecito solo divertirsi aspettando di tornare a farlo sui campi di regata.

Fonte FIC